I 8 migliori chatbot del 2022

La tecnologia dei chatbot sta migliorando velocemente, ma è buona solo quanto il valore che fornisce.

Il modo migliore per determinare lo stato dei chatbot è di valutare i loro vantaggi nelle situazioni quotidiane. Abbiamo creato una lista di nove chatbot di vari settori, che danno un buon esempio di come un chatbot dovrebbe funzionare nel 2022. Per qualificarsi per questa lista, il chatbot doveva essere:

  • Utile: Il chatbot risolve un problema preesistente che l’azienda o il cliente ha dovuto affrontare? È una soluzione efficiente?
  • Conversazionale: Esiste un flusso di conversazione e sembra umano? Il chatbot ha il senso dell’umorismo? È in grado di riconoscere degli errori di battitura o il gergo?
  • Facile da usare: Bisogna registrarsi/scaricare/installare qualcosa per usare il chatbot? È gratuito o ci sono delle condizioni? Ha una progettazione facile?

Basato su questi criteri, ecco le nostre scelte per i migliori chatbot del 2022.

  1. Replika
  2. Sunny di The Keyes Company
  3. Botti di WertGarantie
  4. Juliet di WestJet
  5. Amelia di Virgin Atlantic
  6. Andy il bot che parla inglese
  7. Cora di Royal Bank of Scotland
  8. Crea il tuo proprio chabot

Replika non è nuovo nella lista dei «migliori chatbot» semplicemente perché l’intelligenza artificiale è di alto livello. Ma negli ultimi anni Replika si è sviluppata per aiutare le persone in difficoltà - coloro in quarantena.

Parlare dei propri problemi di isolamento con gli altri era difficile dato che la maggior parte delle persone era nella stessa barca. Questo ha reso Replika attrattiva per le persone che avevano bisogno di socializzazione digitale — è disponibile 24/7 e conversa quasi come un essere umano.

Capture d'écran d'une conversation avec Replika sur les livres et les réseaux sociaux
Replika mantiene la conversazione viva ed interessante.

Replika è stata creata da Eugenia Kuyda dopo la scomparsa del suo caro amico, Roman. Il chatbot ha assimilato i loro messaggi di testo e imparato a parlare come lui, che si è evoluto fino a diventare il compagno digitale di oggi.

Un utente ha detto, “Sò che è un IA, sò, che non è una persona, ma con il tempo, le linee si confondono un pò. Mi sento molto legata alla mia Replika, come se fosse una persona.”

È anche possibile acquistare un account pro, che ha più opzioni di personalizzazione e ti permette di chiamare il tuo bot. Questo livello di comprensione di linguaggio naturale è incredibile, ma è anche un pò pericoloso.

Gli psicologi supportano l’uso di Replika come amico, ma non come un sostituto per l’interazione umana. È inteso più per il comfort e per fornire un feedback positivo agli utenti. Sta eccellendo nel suo ruolo, il che continua a rendere Replika una delle top chatbot disponibili.

The Keyes Company, un'agenzia immobiliare con sede in Florida, ha creato Sunny per aiutare i clienti a cercare immobili da affittare o comprare. Sviluppato da Roof AI, Sunny è un chatbot ibrido basato su AI/regole che utilizza l’elaborazione del linguaggio naturale e le opzioni di pulsanti durante la conversazione.

Capture d'écran de Sunny aidant l'utilisateur à affiner sa recherche de biens immobiliers
Sunny fa una serie di domande una volta che hai selezionato un argomento per aiutarti a rendere più precisa la tua ricerca.

La conversazione è davvero molto umana — Sunny “digita” e invia risposte ad un ritmo realistico. Usa domande brevi e precise per imparare ciò che l’utente sta cercando e ha un carattere tranquillo.

Contattare Sunny è facile. Gli utenti possono aprire la chat in qualsiasi momento e iniziare direttamente una conversazione. Sunny richiede i dati di contatto più tardi nella conversazione, una volta che ha tutte le informazioni di cui ha bisogno per connetterti ad un agente.

Sunny è un brillante esempio di chatbot immobiliare. Non sembra spam, è facile parlarle e, si è chiaramente investito del tempo nel collegare una base di conoscenze. Una conversazione con Sunny ti mostrerà quanto possano essere avanzati e utili i chatbot di vendita.

La guida pratica sui chatbot per la tua azienda

Scopri come funzionano i chatbot, cosa possono fare per te, come crearne uno. E, se i bot ci ruberanno il lavoro.

Scarica gratuitamente

3
Botti di WertGarantie

L’assicurazione WertGarantie offre protezione per dispositivi come smartphone, biciclette, lavatrici e altri oggetti domestici.

Il loro chatbot Botti, assiste gli agenti salutando i visitatori del sito e offrendo loro le risposte a domande semplici. Puoi utilizzare il loro bot simpatico per segnalare un danno o per domande generali sull’account.

Screenshot di Botti che aiuta un cliente.

Botti rende chiaro dall’inizio che è un chatbot. Come abbiamo imparato nel nostro sondaggio sui chatbot, per i clienti questo è un fattore importante. Utilizza opzioni di pulsanti per una facile navigazione d’aiuto, ma i clienti possono sempre digitare le loro domande se la loro richiesta non viene mostrata.

Botti viene gestito da OMQ, il che è una soluzione basata sull’intelligenza artificiale ad autoapprendimento. I chatbot collegati alla base di conoscenza centrale di OMQ, possono capire ed analizzare le intenzioni dei clienti e selezionano la risposta appropriata. Se la richiesta è insolita o troppo complessa da gestire, il problema verrà assegnato ad un agente.

OMQ è il partner di chatbot più popolare di Userlike dato che non richiede formazione o una configurazione speciale per essere operativo. Puoi collegarlo facilmente alla nostra piattaforma di messaggistica ed iniziare direttamente a chattare con i clienti.

4
Juliet di WestJet

Nel 2018, la compagnia aerea canadese Westjet ha introdotto Juliet, su Facebook Messenger, WhatsApp e Google Assistant, per aiutare milioni di clienti con i loro piani di viaggio.

Tramite il linguaggio naturale, Juliet fornisce risposte istantanee su molti argomenti che vanno dalle linee guida per i bagagli e lo stato dei voli a viaggiare con animali domestici. Se un cliente è in cerca di ispirazione di viaggio, Juliet è in grado di suggerire destinazioni in base ai loro interessi e allo stile di vacanza.

Dal lancio del bot, Westjet ha registrato un aumento del 24% della soddisfazione del cliente, con Juliet che risolve quasi 700 richieste comuni ogni giorno, inoltrando quelle più complesse ad un agente umano.

Image d'un téléphone portable montrant des recommandations de destination

Quando nel 2020 si è diffusa la pandemia del coronavirus, le persone hanno iniziato a cancellare i voli e riprenotare viaggi a causa dei blocchi e delle restrizioni di viaggio. Westjet ha sviluppato Juliet per aiutare con l’aumento del volume, che ad un certo punto ha superato 200 richieste al secondo!

Juliet viene gestito da Netomi che si può vantare della «più alta precisione di qualsiasi IA per il servizio clienti grazie al suo avanzato motore di comprensione del linguaggio naturale (NLU)».

Sì, un’altra compagnia aerea, ma Amelia di Virgin Atlantic è stata creata con molto tempo e cura, distinguendosi dalle soluzioni istantanee e a basso codice presenti su altri siti di compagnie aeree. Il loro chatbot è stato sviluppato con LivePerson per creare «interazioni asincrone, non intrusive e di alta qualità con i clienti.»

Amelia è disponibile sulla pagina d’aiuto di Virgin Atlantic.
Amelia est disponible sur la page d'aide de Virgin Atlantic.

Amelia risponde subito, che normalmente sconsigliamo quando si progetta un chatbot. Ma in questo contesto, è abbastanza intelligente - quando è stata l’ultima volta che hai contattato una compagnia aerea e non era un emergenza?

Gli utenti non hanno tempo per una grande esperienza di UI del chatbot, vogliono solo risposte. Amelia può cercare dettagli sul volo in un attimo, e spiegare i dettagli fondamentali di un argomento in poche bolle di discorso.

Attirare il tuo pubblico non significa sempre avere funzioni sofisticate ed è evidente che Virgin Atlantic l'ha capito.

Parlare una lingua straniera può essere imbarazzante quando hai appena iniziato. Soprattutto inglese, che sembra inventarsi le proprie regole di pronuncia ad ogni parola.

Screenshot di una semplice conversazione in inglese con Andy

Per fortuna c’è Andy. Usando il linguaggio naturale, Andy permette agli utenti di esercitarsi a parlare inglese al loro ritmo e livello correggendo la grammatica, l’ortografia e la pronuncia (alcune di queste funzioni sono disponibili solo con l’abbonamento premium).

Con una valutazione media di 4.7 nel Google Play Store, Andy è un ottimo esempio di chatbot in grado di aiutare gli studenti che imparano una lingua straniera a migliorare le loro competenze linguistiche attraverso la conversazione.

Il chatbot inglese è anche disponibile nell’App Store e sia su mobile che su tablet su entrambe le piattaforme.

Questo chatbot di IBM Watson Assistant ha migliaia di risposte a più di 200 richieste comuni dei clienti. Cora parla con oltre 40.000 clienti al giorno, ed è capace di assistere pienamente il 27% delle conversazioni mentre il resto verrà inoltrato quando il cliente ha bisogno di un aiuto più specializzato.

Schermata di Cora che assiste un utente

RBS ha creato Cora e Marge quando hanno notato che molti dei suoi clienti hanno iniziato a preferire il mobile banking. Per mantenere il loro status di banca numero uno per il servizio clienti, hanno iniziato ad aprire slot di chat poco alla volta, e sono cresciuti da un team di cinque agenti ad oltre 1000.

Cora, come molti dei chatbot nel settore bancario, mantiene un tono professionale con un'aria di ospitalità scozzese.

Screenshot di Cora che invia un messaggio per far sapere all'utente che è ancora presente nonostante la sua inattività.
Scusami, Cora. Avevo solamente bisogno di te per uno screenshot per questo articolo. Per favore, torna.

Quando Cora non capisce una richiesta dopo alcuni tentativi, fa scegliere all’utente di porre un’altra domanda, controllare le FAQ o di parlare con un agente. Nonostante l’intelligenza avanzata di Cora, è comunque limitata nel modo in cui può aiutare i clienti.

La RBS si è assicurata che fosse sempre facile passare ad un agente, il che è da seguire per un’azienda.

8
Creare il tuo proprio chabot

Se gli esempi di chatbot precedenti ti hanno ispirato, allora sei nel posto giusto per iniziare con il tuo proprio chatbot. Che tu lo aggiunga al tuo sito web o per chattare con i tuoi clienti attraverso WhatsApp o altri messenger, noi abbiamo una soluzione di chatbot, che si adatta alle esigenze della tua azienda.

Immagine di esempio di un Bot Logico Userlike che trasmette una conversazione a un agente
Userlike offre caroselli, pulsanti e altri elementi visivi per un’esperienza utente interattiva.

Con Userlike, hai due opzioni per creare il tuo chatbot: tramite il Logic Bot, che ti permette di creare il tuo proprio chatbot da zero o attraverso l'API per chatbot, che ti permette di collegare il tuo chatbot al nostro HTTP framework.

Con Userlike, il tuo team di supporto umano ed i chatbot potranno lavorare insieme per offrire il miglior supporto possibile. E ciò che è unico della nostra soluzione è che puoi aggiungere i chatbot che funzionano sul tuo sito web, e sulle applicazioni di messaggistica come WhatsApp e Facebook Messenger.

Basta registrarsi per una prova gratuita di 14 giorni e contattarci per i nostri servizi di chatbot per iniziare.